Apr 13

SIP (Session Initiation Protocol)

Spread the love

Session Initiation Protocol (SIP) è un protocollo di controllo (segnalazione), a livello di applicazione, per la creazione, modifica e terminazione di sessioni con uno o più partecipanti.

Queste sessioni includono le chiamate telefoniche su Internet, distribuzione di contenuti
multimedia e conferenze multimediali.

Gli inviti SIP sono utilizzati per creare sessioni che trasportano descrizioni che permettono ai partecipanti di concordare un insieme di tipi di supporti compatibili.

SIP si avvale di elementi chiamati proxy server per instradare le richieste alla posizione attuale dell’utente, autenticare e autorizzare gli utenti per i servizi, implementare un provider di politiche di instradamento delle chiamate, e per fornire funzionalità agli utenti.

SIP fornisce anche una funzione di registrazione che permette agli utenti di caricare le loro attuali locazioni, informazioni utili al proxy server.

SIP funziona nel livello più alto di diversi protocolli di trasporto.

Ci sono molte applicazioni di Internet che richiedono la creazione e la gestione di una sessione, dove con il termine sessione si intende uno scambio di dati tra un’associazione di partecipanti.

L’attuazione di queste applicazioni è complicato dalle pratiche dei partecipanti: gli utenti possono muoversi tra gli endpoint (punti periferici o terminali), essi possono essere indirizzabili da più nomi, e possono comunicare tramite media diversi – a volte contemporaneamente.

Sono stati scritti numerosi protocolli che trasportano in tempo reale varie
forme di dati di sessione multimediali, come voce, video o messaggi di testo.

Il Protocollo di Iniziazione di Sessione (SIP) lavora in concerto con questi protocolli,
abilitando i teminali Internet (chiamati agentiuser agents) a scoprire un altro agente e a concordare con questo una caratterizzazione della sessione che vorrebbero condividere.

Per l’individuazione dei potenziali partecipanti alla sessione, e per altre funzioni, SIP consente la creazione di una infrastruttura di host di rete (chiamati proxy server) a cui l’agente utente può inviare iscrizioni, inviti alle sessioni, e altre richieste.

SIP è un agile strumento di uso generale per la creazione, la modifica e la chiusura le sessioni, che funziona in maniera indipendente dai protocolli di trasporto sottostanti e senza dipendenza dal tipo di sessione che si è stabilito.

(Fonte: Internet Engineering Task Force, rfc 3261. Sull’IETF leggi questo documento introduttivo)

Lascia un commento

Your email address will not be published.