Archivio Categoria: programmazione

Ago 11

MySQL – gestione degli errori in inserimenti con valori nulli

Se cerchiamo di inserire dei valori nulli in un campo di una tabella dichiarato NOT NULL, il comportamento del DBMS MySQL è diverso a seconda della query che lanciamo, sulla base di un parametro di configurazione del server.         Ad esempio questa query cerca di inserire un valore null in una campo …

Continua a leggere »

Apr 27

Creiamo un’applicazione con Laravel

Con questo articolo creiamo da zero una applicazione PHP+Laravel. PHP Ci posizioniamo nella cartella htdocs della installazione del nostro web server (Apache, Ngnix, LiteSpeed,…) $ composer create-project laravel/laravel middleware 5.2.* MySQL mysql > create database middleware; mysql > grant all privileges on middleware.* to ‘middleware’ identified by ‘secret’; Modifichiamo il file .env DB_CONNECTION=mysql DB_HOST=127.0.0.1 DB_PORT=3306 DB_DATABASE=middleware …

Continua a leggere »

Mar 28

Modificare il size della UI Oracle SqlDeveloper

Il valore default della dimensione del carattere con cui è visualizzata l’interfaccia utente (non il font dell’editor!) è, almeno per i miei gusti, piuttosto piccolino. C’è un modo per aumentarlo $ cd .sqldeveloper/system4.0.3.16.84/o.sqldeveloper.12.2.0.16.84 (occhio che dipende dalla versione, verificare nella propria installazione) Aprire il file $ nano ide.properties alla voce # The default Ide.FontSize for Mac …

Continua a leggere »

Mar 23

Gestione delle relazioni tra entità in Laravel

Nel mio Wiki trovate un nuovo articolo che spiega come si gestiscono le relazioni tra tabelle, di tipo 1 a molti, molti a molti, le tabelle di pivot (che consentono di realizzare le relazioni molti a molti) e le query che contemplano tre tabelle. Buona lettura, lasciate un Like se lo trovate utile.

Ott 18

Analizzatori lessicali e alberi sintattici

Prima parte: analizzatori lessicali Nei linguaggi di programmazione, l’esecuzione di un programma è affidata a due componenti che sono presenti sia nei compilatori che negli interpreti: l’analizzatore lessicale (token analyzer) il costruttore dell’albero sintattico (parse tree) In sostanza si tratta di scorrere il testo di un programma, individuarne tutti i simboli (compito del primo componente) e, …

Continua a leggere »

Apr 29

Personalizzare Bootstrap

Bootstrap “appena tolto dalla confezione” (out-of-the-box) ha la possibilità di gestire grid-systems per un massimo di 12 colonne. Io ho bisogno di realizzare una tabella con 13 colonne. Dopo il solito giro di forum mi imbatto nel sito di Bootstrap (quale sito migliore?) che mi mostra questo favoloso servizio di personalizzazione col quale possiamo cambiare praticamente tutto …

Continua a leggere »

Mar 22

Laravel, partenza: definire un virtual host

Un primo scoglio che vedo incontrano i principianti (sono in buonissima compagnia) è far funzionare Laravel quando, presi dall’entusiasmo, e puntando il browser su http://localhost/organizer2 (è il nome che ho dato alla mia applicazione), si vede solo una triste sfilza di cartelle in visualizzazione standard Apache: per visualizzare il sito vero e proprio devo aggiungere all’URL …

Continua a leggere »

Mar 04

Pillole di Unix/Linux 2: concatenare i file

Mi sono trovato di fronte a questo problema: voglio aggiungere i log di git ad un file di changelog preesistente che gestivo a mano ma che contiene informazioni che non voglio perdere. Faccio così: $ git log >> changelog.txt Il comando >> (append) mi consente di aggiungere un output di un comando alla coda di …

Continua a leggere »

Mar 03

Pillole di Unix/Linux: programmare in bash

Bash  (acronimo per bourne again shell) è una shell testuale del progetto GNU usata nei sistemi operativi Unix e Unix-like, specialmente in GNU/Linux, ma disponibile anche per sistemi Microsoft Windows (vedi ad esempio Cygwin). Essa è chiamata anche Bourne shell dal nome del suo autore originario Stephen Bourne. L’espansione dell’acronimo bash, Bourne again shell, letteralmente …

Continua a leggere »

Dic 02

Oracle e sequence

Mi è capitato un caso in cui un record inserito in una tabella intorno alle 12.00 porta un valore di chiave primaria, ottenuto leggendo una sequence, superiore del valore ottenuto dalla stessa sequence dopo circa mezzora:         ID TEMPO ———- ——————-      65304 02/12/2015 10:55:27      65297 02/12/2015 12:37:38 Il mio DBA …

Continua a leggere »

Post precedenti «