Tag: oracle

Mar 28

Modificare il size della UI Oracle SqlDeveloper

Il valore default della dimensione del carattere con cui è visualizzata l’interfaccia utente (non il font dell’editor!) è, almeno per i miei gusti, piuttosto piccolino. C’è un modo per aumentarlo $ cd .sqldeveloper/system4.0.3.16.84/o.sqldeveloper.12.2.0.16.84 (occhio che dipende dalla versione, verificare nella propria installazione) Aprire il file $ nano ide.properties alla voce # The default Ide.FontSize for Mac …

Continua a leggere »

Lug 06

Oracle e millisecondi

Oggi mi sono trovato di fronte ad un problema: voglio vedere la differenza di tempo tra due scritture successive in una tabella in base al sysdate che viene scritto dentro. Le due transazioni sembrano molto ravvicinate, allo stesso secondo: 06/07/2016 09:28:24 06/07/2016 09:28:24 quindi volevo rendermi conto della distanza in millisecondi. Dal blog di Tom …

Continua a leggere »

Dic 02

Oracle e sequence

Mi è capitato un caso in cui un record inserito in una tabella intorno alle 12.00 porta un valore di chiave primaria, ottenuto leggendo una sequence, superiore del valore ottenuto dalla stessa sequence dopo circa mezzora:         ID TEMPO ———- ——————-      65304 02/12/2015 10:55:27      65297 02/12/2015 12:37:38 Il mio DBA …

Continua a leggere »

Ago 12

Oracle e le transazioni

Appunti sul funzionamento delle transazioni in Oracle. Oracle è transaction-oriented; cioè, utilizza le transazioni per assicurare l’integrità dei dati. Una transazione è una serie di una o più istruzioni SQL logicamente correlate, definite dall’utente per eseguire una certa operazione. On progress. Read more…

Feb 17

Pillola Oracle

Oggi la pillola parla di Oracle. Più volte mi sono trovato a gestire errori Oracle che hanno origini diverse. In questo sito ho trovato quasi tutti i casi a cui mi sono trovato di fronte. In questo caso però affrontiamo solo l’aspetto fondamentale del collegamento tra un client e un server. La situazione è raffigurata …

Continua a leggere »

Nov 04

Pillole Java/Oracle

Un problema, usando le connessioni in pool: org.apache.commons.dbcp.SQLNestedException: Cannot create PoolableConnectionFactory (IO Error: NL Exception was generated) Nel sito di Tom Burleson e nella Oracle Community il suggerimento è di aggiungere una direttiva nella stringa di connessione: (SERVER=DEDICATED) In realtà, nel mio caso il problema è molto più banale, ma sufficiente a farmi perdere un …

Continua a leggere »

Gen 23

Mirthconnect: ottimizzazione delle connessioni DB

Problema: si scopre che un determinato server database (in questo caso Oracle) è bombardato dalle negoziazioni di connessione da parte di Mirthconnect. Questo provoca una degradazione delle prestazioni del DBMS come per una sorta di attacco DOS. Generalmente una connessione viene aperta, viene svolta una attività, e viene poi chiusa. Risulta spesso che il tempo …

Continua a leggere »

Gen 16

Mirthconnect – soluzione ad un problema di avvio della console

Mi sono trovato di fronte ad un problema nell’accedere alla console di amministrazione del Mirth: non partiva l’applet per un problema di sicurezza, dovuto ad una nuova versione dell’Oracle Java Web Start Veniva generata una eccezione in cui il dettaglio mi forniva il motivo dell’errore java.lang.SecurityException: Missing required Permissions manifest attribute in main jar: http://mirth.myserver.com:8080/webstart/client-lib/mirth-client.jar …

Continua a leggere »

Lug 11

Improving Mirth experience: manipolazione degli HL7

Ho dovuto progettare un’applicazione Mirth (un web service) che riceve un messaggio SOAP contenente un testo HL7 i cui dettagli sono qui riassunti: sbustare il messaggio HL7 da SOAP; salvare la testata in Oracle se il documento HL7 è di tipo MDM, estrarre l’allegato contenuto nel campo OBX salvare il documento nel NAS sotto la …

Continua a leggere »

Mag 30

Realizzare un web service con Mirth

Finora ho realizzato applicazioni Mirth che leggevano da servizi web. E’ interessante anche sapere che i web service si possono fare con Mirth. Il contesto è questo: un’azienda “periferica” produce una informazione (ad esempio: un laboratorio che produce l’analisi di un campione di sangue) e il dato deve essere trasmesso all’azienda “madre” perché lo registri …

Continua a leggere »